Responsabilità del subappaltatore - Novità dal 15.07.2013

Il 14 dicembre 2012, il Parlamento ha adottato la modifica dell’art. 5 della legge sui lavoratori distaccati (LDist RS 823.20) concernente la «responsabilità del subappaltatore». Il Consiglio federale ne ha fissato l’entrata in vigore per il 15 luglio 2013. A partire da questa data, nel solo settore dell’edilizia principale circa 6500 imprese saranno sottoposte alle nuove disposizioni sulla responsabilità solidale giusta l’art. 5 LDist, sia come appaltatori primari che come subappaltatori.  

La nuova normativa implica vincoli più specifici per gli appaltatori primari e i subappaltatori e comporta quindi maggiori oneri rispetto a quella attuale. In futuro, per adempiere l’obbligo di diligenza non basterà più la garanzia fornita contrattualmente dal subappaltatore all’appaltatore primario sul rispetto delle condizioni minime. Per non incorrere nel rischio di responsabilità, l’appaltatore primario dovrà esigere che il subappaltatore renda verosimile, sulla base di documenti giustificativi, che rispetta le condizioni salariali e lavorative minime.

 

Documenti importanti

Legge federale sui lavoratori distaccati (LDist)

Ordinanza federale sui lavoratori distaccati (ODist)